Vergognosa rapidità

Fino ad oggi non c’eravamo mai vergognati d’essere saccensi, ma purtroppo, c’è sempre una prima volta. La nostra prima volta è stata oggi alla notizia della chiusura del centro d’accoglienza di contrada Isabella. Bastava leggere già ieri un quotidiano qualsiasi per capire che le forze dell’ordine non potevano essere incrementate a causa dei tagli subiti con la finanziaria. Siamo sbigottiti, … Continua a leggere